×

Attenzione

RokSprocket needs the RokCommon Library and Plug-in installed and enabled. The RokCommon System Plug-in needs to be before the RokSprocket System Plug-in in the Plug-in Manager

RokGallery needs the RokCommon Library and Plug-in installed and enabled.

Negli ultimi mesi non ho potuto dedicare il tempo che ci è dato alla politica locale ed hai progetti che sono sul tavolo della discussione. Da sempre ho polemizzato non per partito preso ma sempre entrando nel merito delle questioni senza preconcetti. Ho letto la nota di Mariano Pontecorvo e una replica indiretta dell'avv. Antonio Maresca. Entrambe il contenuto è forte e chiaro, convincenti pur se opposti. Qualcosa però emerge e che merita una attenta riflessione che non ha l'ambizione di essere esauriente. Quale è la novità ? Il cambiamento di Mariano Pontecorvo una presa di posizione nuova e diversa dal passato che detta la linea su un piano nuovo e difficile da percorrere per uno che rappresenta uno dei baluardi della Giunta Cuomo. Possiamo affermare che se non bara il suo ragionamento va apprezzato? Che in pieno isolamento si fa carico di un approccio e modo diverso che non possiamo frettolosamente far finta di non leggere ma al contrario serve riprendere e rilanciarne la discussione e l'approfondimento catturando quelle cose che possono diventare patrimonio di quanti amano la propria terra a prescindere dal ruolo che ricopre nella società e in politica. Guardiamo alla sostanza dei fatti narrati e solo in questo modo riusciremo di far fare alla città un passo in avanti. Sorrento ha bisogno di cambiamento visibile e non parolaio. Sorrento sta in sofferenza, a mio avviso, per la mediocrità di una parte della classe dirigente. Sorrento sta in ginocchio, ci sta amarezza nei cittadini avviliti dalla incapacità di una amministrazione comunale che in tanti dicono la peggiore . - * Rosario Fiorentino

* Referente della Regione Campania dell'associazione nazionale di volontariato I Cittadini

 continua

 

Notizie da Twitter @ICittadini_ITA