×

Attenzione

RokSprocket needs the RokCommon Library and Plug-in installed and enabled. The RokCommon System Plug-in needs to be before the RokSprocket System Plug-in in the Plug-in Manager

RokGallery needs the RokCommon Library and Plug-in installed and enabled.

 In data 09/12/2014 questa associazione sta organizzando un flash mob nel piazzale antistante la Stazione Ferroviaria di Viterbo, sito in Viale Trento n.116, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, anche su richiesta di alcuni cittadini di Viterbo, finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica e gli organi di stampa sulla inopportunità della chiusura del posto di Polizia Ferroviaria presso quella stazione. L’iniziativa ha l’intento di dare sostegno a quanti, associazioni, sindacati e comitati, chiedono che quell’importante presidio di Polizia che bene ha operato a tutela della sicurezza e del rispetto della legalità, resti attivo. A tal proposito si ricorda come le condizioni generali in tema di sicurezza nella provincia di Viterbo e più in generale nella regione Lazio, interessata all’espandersi di forme di criminalità organizzata, anche di tipo mafioso, non consentano la soppressione di importati servizi di prevenzione e repressione dei reati i luoghi particolarmente sensibili come lo scalo ferroviario di codesto capoluogo di provincia. L’iniziativa vuole rappresentare altresì, un sostegno fattivo dei circoli del Lazio di questa associazione a quanti, donne e uomini della Polizia di Stato e delle altre Forze dell’ordine, si battono perché tale presidio di legalità a favore dei cittadini di Viterbo e degli altri centri serviti nella tratta ferroviaria Viterbo-Roma e Viterbo-Firenze, resti attivo.

Questa Associazione resta convinta che il servizio ferroviario, utilizzato principalmente da lavoratori e studenti pendolari, non possa essere privato dell’azione capace e meritoria degli appartenenti alla Polizia Ferroviaria anche perché il diritto alla sicurezza non può essere sottoposto a logiche di tagli e risparmi per far quadrare i conti dello Stato. Queste logiche devono essere applicate in settori sicuramente meno prioritari rispetto a quello di garantire libertà e sicurezza  di movimento ai cittadini. Vivere senza paura è un diritto di tutte le Pesone.

 

Il presidente nazionale Dott. Antonio Turri

Roma 02/12/2014

Comunicato stampa

Con preghiera di pubblicazione

 

Antonio Turri
Presidente
Nato a Latina l'11 Aprile del 1955. Laureato in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Fino al 2010 è stato nella Polizia di Stato ricoprendo principalmente ruoli a carattere investigativo. È dall'Ottobre 2002 iscritto all'ordine dei giornalisti di Roma ed ha fondato insieme a giovani collaboratori il portale online "I Cittadini".

  • Nessun commento trovato

Notizie da Twitter @ICittadini_ITA