L’Associazione “I Cittadini contro le mafie e la corruzione” si ispira ai valori fondanti la nostra carta costituzionale e impegna i propri iscritti e i rappresentanti dei propri organi statutari al rispetto delle leggi e dei regolamenti dello Stato;

  • L’associazione si propone lo scopo di aiutare tutti gli esseri umani che s’impegnano a seguire percorsi di vita legale e solidale, compresi coloro i quali hanno deciso di abbandonare precedenti modelli e stili di vita difformi da questi;
  • Tutti possono iscriversi all’associazione salvo quanti siano sottoposti a procedimenti giudiziari per associazione a delinquere di stampo mafioso, delitti contro la pubblica amministrazione tipo corruzione, concussione o per delitti contro la persona o il patrimonio o abbiano o facciano parte di società segrete, sette religiose o propugnino ideologie razziste o xenofobe;
  • Valore fondante dei percorsi educativi posti in essere dall’associazione è quello della rivalutazione del bene Lavoro come elemento di sviluppo della dignità umana e di progresso dei Popoli;
  • I Cittadini contro le mafie e la corruzione si impegnano alla gestione dei beni confiscati per ogni forma di illegalità al solo fine del recupero sociale di chi ha bisogno di reinserirsi nella società civile legale e si impegnano a promuovere iniziative per sottrarre oltre che i beni ai mafiosi ed ai corrotti anche donne e uomini che abbiano vissuto esperienze criminali e che manifestano la reale ed effettiva volontà di allontanarsi dalle organizzazioni criminali e di seguire percorsi e stili di vita improntati al rispetto delle leggi e dei valori costituzionali dello Stato;
  • I Cittadini contro le mafie e la corruzione s’impegnano a sostenere l’attività della Magistratura e delle Forze di Polizia nella difficile e continua lotta contro mafiosi e corrotti;

COSA ABBIAMO GIA’ FATTO

Da Roma a Catania ad Alcamo a Palermo a Partinico a Reggio Calabria a Vibo Valentia a Napoli a Sorrento a Casaluce a Casal di Principe a Latina a Sabaudia a Bracciano a Civitavecchia a Tivoli ad Arce a Frosinone a Formia a Cassino ad Anagni a Maenza a Venezia a Legnano(Mi) e in tantissimi altri centri abbiamo organizzato incontri nelle scuole e nelle sedi di istituzioni o associazioni, portando delle nostre esperienze di Cittadini che lottano le mafie e la corruzione, aiutati da illustri magistrati, rappresentanti delle forze di polizia, docenti, avvocati, giornalisti… Abbiamo realizzato con l’aiuto di giovani giornalisti il sito-giornale della nostra associazione all’indirizzo: www.icittadini.it. Abbiamo contribuito a far nascere gruppi e associazioni quali quella delle vittime delle mafie e dei testimoni di giustizia…il cui primo incontro si è tenuto sotto l’egida della nostra associazione nel Casale della Legalità di Latina. Con lo “sportello delle opportunità e di assistenza legale” aiutiamo anche materialmente molte vittime delle mafie e Persone che vogliono uscire dall’oppressione dell’usura, del racket o che hanno seguito percorsi di vita criminale e che chiedono di avere le giuste opportunità. Collaboriamo con altre associazioni antimafia o per l’assistenza alle vittime dei reati violenti. Siamo sempre e comunque vicini a chi chiede il rispetto dei diritti di Cittadinanza. Con umiltà e determinazione cerchiamo di essere Cittadini liberi e consapevoli 365 giorni all’anno e quindi insieme organizziamo la democrazia attraverso il rispetto per gli esseri umani nella consapevolezza che non si è liberi se si è schiavi delle violenze, della droga, delle mafie, dei corrotti… se si è schiavi del bisogno. I nostri Paesi, le nostre Città sono Nostre e di nessuna cosa nostra.

Notizie da Twitter @ICittadini_ITA